“Cambiare”: Nasce la stella di Alex Baroni – Una stella brillantissima che, per un tragico incidente, si è spenta troppo presto… Il 13 aprile 2002 moriva Alex Baroni.

Alex Baroni

 

Alex Baroni

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity 

.

.

 

“Cambiare”: Nasce la stella di Alex Baroni – Una stella brillantissima che, per un tragico incidente, si è spenta troppo presto… Il 13 aprile 2002 moriva Alex Baroni.

“Cambiare” è probabilmente il brano più rappresentativo ed amato del compianto Alex BaroniAlessandro Guido Mariaall’anagrafe, ed è anche il brano che gli ha permesso di palesare al grande pubblico il suo immenso talento. E’ il 1997, infatti, quando Alex presenta il suddetto brano tra le Nuove Proposte del 47° Festival di Sanremo dove, tra l’altro, era già stato l’anno precedente nelle vesti di corista. Baroni, infatti, prima di iniziare il suo percorso artistico personale è stato un eccellente corista per diversi grandi nomi della musica italiana. Con “Cambiare”, però, arriva la svolta: la canzone ottiene fin da subito un grande successo di critica e pubblico. A Sanremo non vince ma si aggiudica il premio per la Miglior Voce e per la Miglior Interpretazionementre il suo primo album da solista (dopo il primissimo con i Metrica), che porta il suo nome e che viene lanciato proprio in questa occasione gli apre le porte della grande musica. Il soul offerto da quello che sarà indicato come il Stevie Wonder italiano è un qualcosa di nuovo nel panorama degli anni ’90 in Italia e le sue doti vocali affiancate ad una buona capacità autoriale portano Baroni, in poco tempo, ad essere uno degli artisti italiani più amati dal pubblico. “Cambiare” che parla della volontà di svoltare da una storia sentimentale forte evidentemente finita ma praticamente impossibile da debellare dalla propria anima e dai propri pensieri. Tutto, in tema di sentimenti, rimane se si è amato davvero e il “cambiare” rimane solo un’illusione per credere in futuro. Ecco, quindi, la grande attenzione ai testi, in questo caso ad opera proprio di Baroni a differenza della composizione musicale che è a cura di Massimo CalabreseMarco Rinalduzzi e Marco D’Angelo. Dopo la morte dell’artista, avvenuta nel 2002 per un tragico incidente stradale, tanti sono stati gli omaggi per ricordare questo sfortunato ragazzo che in pochi anni è riuscito ad entrare, attraverso la qualità, nei cuori di tutti gli appassionati di musica. Dalla ex compagna Giorgia (“Marzo”, “Gocce di memoria”“Per sempre”), all’ex produttore e collaboratore Eros Ramazzotti (“Infinitamente”, oltre ad aver scritto per lui “Un’emozione per sempre” che Baroni non ha mai potuto incidere) fino a Noemi, che ha interpretato proprio “Cambiare” per un album tributo ad Alex inciso nel 2012, sono stati davvero in tanti a prestare la loro voce o i propri pensieri per omaggiare attraverso la musica un talento stroncato alla vita a soli 35 anni. “Cambiare” rimarrà, quindi, per sempre il ricordo più bello e limpido della sua avventura in musica poichè ha rappresentato l’inizio di una favola privata, però, del suo consueto lieto fine.

Cambiare
Ti nasconderai
Dentro i sogni miei
Ma io non dormirò
Mi dovrà passare
Quanti amori avrai
Che cosa gli dirai
E quanto anche di me
Io dovrò cambiare
Amore non mi provocare
Arriverò fino alla fine di te
Amore mi dovrò passare
Per restare libero
Cambiare
Ti nasconderai
dentro gli occhi miei
Ma io non guarderò
Io dovrò
Cambiare
Amore
Che non può volare
Resterai qui fino alla fine di me
Oooh amore
Mi dovrò passare
Per diventare libero
Cambiare cambiare
Combatterò con le mie notti bianche
Combatterò devo ricominciare a inventare me
Amore non mi provocare
Arriverò fino alla fine di te
Amore da dimenticare
Per diventare libero
Cambiare cambiare
E per non cadere più
Cambiare
Alex Baroni

 

“Cambiare”: Nasce la stella di Alex Baroni – Una stella brillantissima che, per un tragico incidente, si è spenta troppo presto… Il 13 aprile 2002 moriva Alex Baroni.ultima modifica: 2019-04-12T20:06:49+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento