Attenzione – nuova data per la fine del mondo, e questa volta la questione potrebbe essere seria: il 19 gennaio 2038 tutti gli Smartphone potrebbero smettere di funzionare, allora sì che sarà l’Apocalisse!

 

Smartphone

 

.

.

seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity 

.

.

Attenzione – nuova data per la fine del mondo, e questa volta la questione potrebbe essere seria: il 19 gennaio 2038 tutti gli Smartphone potrebbero smettere di funzionare, allora sì che sarà l’Apocalisse!

Smartphone, lo studio: perché nel 2038 non funzioneranno più

dispositivi elettronici avrebbero ancora pochi anni di vita a disposizione. Secondo uno studio effettuato da Mikko Hypponen, un ricercatore dell’azienda F-Secure, i nostri smartphone potrebbero smettere di funzionare a gennaio 2038. La motivazione è molto semplice: sembra che i dispositivi che si basano sullo standard Unix, un sistema operativo, saranno in grado di processare il tempo fino al 19 gennaio 2038. Nel dettaglio fino alle ore 3, minuti 14 e secondi 7 di quel giorno. Stando alle dichiarazioni di Hypponen non si tratterà solo una questione di date. Si pensa che alcuni dispositivi computerizzati, come ad esempio gli smartphone, non saranno in grado di svolgere alcune semplici funzioni, come ad esempio quella di chiamare e ricevere i messaggi. Un nuovo millennium bug?

 

fonte: http://www.liberoquotidiano.it/news/scienze—tech/13262634/smartphone-2038-bug-smetteranno-di-funzionare.html

INCREDIBILE – Google conosce tutti i tuoi spostamenti. Se non ci credi dai un’occhiata a questo sito. Vedrai la cronologia dei tuoi movimenti. Impressionante!

Google

 

.

.

seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity 

.

.

INCREDIBILE – Google conosce tutti i tuoi spostamenti. Se non ci credi dai un’occhiata a questo sito. Vedrai la cronologia dei tuoi movimenti. Impressionante!

Google sa tutti i tuoi spostamenti. Se non ci credi dai un’occhiata a questo sito. Vedrai la cronologia dei tuoi movimenti

Ogni passo che fai Google lo registra.

Non possiamo più nasconderci come si poteva fare un tempo, ormai tra telecamere, smartphone e gps, siamo monitorati tutto il giorno. Tutti i nostri spostamenti vengono registrati e memorizzati. Se siete a corto di memoria, google vi aiuta e vi ricorda quali sono stati i vostri spostamenti del giorno o negli ultimi mesi. Non gliene sfugge uno, come invece può succedere a te. Quello che un tempo poteva apparire fantascienza oggi è realtà. Infatti Google guarda ogni nostro movimento attraverso il geotagging sullo smartphone. Ogni passo viene segnato con un punto rosso sulla mappa.

Se ancora non ci credete, cliccate su questo link, accedete con l’account utilizzato sullo smartphone e guardate dove siete stati fino a ora:

 https://maps.google.com/locationhistory/b/0

Se vi state chiedendo a cosa serve questo “pedinamento” la risposta è facile. Serve a raccogliere informazioni su di te, le aziende sono molto interessate alle abitudini dei consumatori, tramite gli spostamenti, per esempio, si può sapere quali tipi di negozi visiti, quante volte, in che orari. Notizie che posso essere molto utili anche per pianificare una pubblicità adeguata.

Non spaventarti, esiste ancora un modo per limitare questo tipo di monitoraggio. Se vi state chiedendo come fare, ve lo spieghiamo di seguito.

Andate alla pagina Cronologia delle posizioni di Google Maps e fate clic sul pulsante dell’icona a forma di ingranaggio per accedere alle impostazioni di cronologia.

Qui potete disattivare il servizio. Tuttavia, la disattivazione della cronologia di posizione non rimuove la vostra storia passata.

Se desiderate cancellare le posizioni che Google Maps ha memorizzato negli ultimi 30 giorni, tornate alla pagina Cronologia delle posizioni. Il periodo di tempo predefinito mostra la cronologia di posizione per il giorno corrente, in modo che non si visualizzino grafici sulla mappa. Utilizza il menu a discesa sotto il calendario a sinistra per mostrare la tua storia, fino a 30 giorni.

Se scegliete un periodo in cui Google Maps ha monitorato la vostra posizione, vedrete i punti in cui siete stati sulla mappa. Sotto il calendario, vedrete le opzioni per eliminare la cronologia dal periodo che avete scelto o per eliminare tutta la cronologia.

Sapevate di essere spiati in questo modo? Condividi questa informazione con i tuoi amici e se non vuoi essere monitorato, provvedi a disattivare il servizio e a cancellare la cronologia.

[Fonte consultata: anonews]

 

tratto da: http://zapping2017.myblog.it/2017/07/23/incredibile-google-conosce-tutti-i-tuoi-spostamenti-se-non-ci-credi-dai-unocchiata-a-questo-sito-vedrai-la-cronologia-dei-tuoi-movimenti-impressionante/